Nasce Project Bloks di Google e programmare è un gioco da ragazzi

Google ha lanciato un nuovo progetto che ha lo scopo di incoraggiare programmatori e designers nella creazione di una straordinaria esperienza educativa di programmazione per i bambini.

Un nuovo progetto open source a disposizione di tutti per permettere ai bambini di imparare la logica e la programmazione con giochi tangibili.

Per chi vuole iniziare subito a mettere le mani in pasta è già disponibile un sistema modulare fatto di schede elettroniche che permette di comunicare con altri device se connessi tra loro.

A vederlo sembra un bellissimo Arduino per bambini con tasti grandi e meno materiali che sarebbero complicati per un bambino anche solo da maneggiare. Si possono creare progetti che lavorano con sensori di temperatura, progetti che permettono di giocare con la musica e trasmettere i suoni prodotti direttamente a altoparlanti wi-fi, fino a kit che permettono di comandare giocattoli e robottini. Le possibilità sono infinite e la piattaforma sembra effettivamente un gran bel strumento.

Se volete saperne di più sulle possibilità per gli sviluppatori potete vedre questo video esplicativo.

 

Tecnologia e settore automobilistico

Il settore automobilistico sta investendo nelle aziende tecnologiche per non restare indietro nella profonda rivoluzione che vedremo nei prossimi anni nei trasporti. Le società come Uber, Lyft e Google con i loro algoritmi e grazie alla grande disffusione delle loro app stanno raccogliendo una quantità di dati dal valore inestimabile che permettono e permetteranno loro di offrire servizi incredibili a prezzi accessibili.
Una slide riassume gli investimenti degli ultimi 3 anni e mostra l’intensificazione fortissima degli ultimi mesi.

Per l’intero articolo: https://www.cbinsights.com/blog/auto-corporates-investment-ma-timeline/

1-big-auto-tech-timeline-june-2016-1

Imparare in pochi minuti o istanti. Ci siamo quasi. 

Imparare una lingua o tutto sulla filosofia in pochi minuti scaricandolo da internet o ingoiando una pillola. Sono cose che sono sempre più vicine e dobbiamo cambiare il nostro concetto di educazione spostandolo sempre più verso il pensiero critico, le soft skills e la creatività. Ora. 
Leggete questo Articolo

Con questa App lo Smartwatch ti rende la vita più sicura

Avete presente quando, nei nostri cartoni animati preferiti degli anni ’80, supereroi e paladini della giustizia venivano chiamati a raccolta in caso di una missione attraverso il loro orologio da polso? Anni e anni a immaginarsi uno dei M.A.S.K. o dei G.I.Joe fingendosi uno dei nostri personaggi preferiti hanno alimentato la nostra immaginazione e oggi, quando ci troviamo a usare il nostro Smartwatch, ci aspettiamo che sia in grado di fare esattamente le stesse cose che abbiamo sognato nel tempo.

E dunque, finalmente un’app (SmartWatcher) arriva in nostro aiuto, direttamente da Zurigo, permettendoci di migliorare la nostra sicurezza. Non possiamo chiamare un vero supereroe (non ancora), ma possiamo certamente chiedere aiuto in caso di difficoltà.

Ecco come funziona:

  1. innanzitutto basta installare l’app sul nostro smartwatch o smartphone. Sono disponibili versioni Android e iOS disponibili in tantissime lingue,
  2. in caso di necessità (attacco cardiaco, violenza domestica o bullismo, un semplice strappo mentre stai facendo jogging…) basta premere un’icona per lanciare l’allarme ai contatti nella propria rete,
  3. puoi impostare l’app per un controllo continuo (Monitoraggio Continuo) e ti verrà richiesto di confermare che stai bene a intervalli regolari. Se non dovessi confermare i contatti nella tua rete verranno allertati.

L’app è gratuita nella sua versione base (punto 2) mentre a pagamento con acquisto in app nella versione con Monitoraggio Continuo.

Copy of Copy of Smartwatcher-Logo-Horizontal-RGB

Un bel modo per rendere sempre più utili i nostri Smartwatch.

 

Emozionare e coinvolgere un pubblico è difficile anche per un umano… come se la caverà un’intelligenza artificiale?

 

ibm watson

IBM Watson Computer – Andrew Spear for Washington Post via Getty Images

Nel 2020 il pubblico del TED voterà il miglior speaker… ma sarà un’intelligenza artificiale. La sfida è stata lanciata ieri da Chris Anderson e provede un premio di 4,5 ml $ per chi riuscirà a svilupparla.  Ecco il punto di vista di David Rowan, editor di Wired UK.

SingularityU Milan: incontri, nuovi chapter e molto altro

Curiosità, voglia di fare e essere parte attiva del cambiamento, voglia di farlo per avere un impatto positivo sul mondo e sulle persone. Ecco cosa accomuna chi ieri, fisicamente o in streaming, era presente all’incontro 1 del chapter milanese di SingularityU. Dopo solo un mese e mezzo dal primo incontro già molte attività di stanno […]

Spaghetti Robot. Il made in Italy che ci cambierà la vita.

Riccardo Oldani, Codice Edizioni, 2014

Robot che lavorano, ci fanno compagnia, puliscono la casa, tagliano l’erba in giardino, guidano le auto ma non solo. Il nostro futuro è fatto ache di robot che sono in grado di scrivere articoli, report, dare consigli legali, operare, curare e diagnosticare e analizzare un’enorme quantità di informazioni.
Il prossimo futuro vedrà eserciti di robot all’opera nelle nostre case e nelle nostre vite più di quanto immaginiamo e l’eccellenza nella produzione e nell’innovazione in questo campo risiede proprio in Italia.
Un libro pieno di esempi di un’Italia all’avanguardia che può diventare protagonista della rivoluzione dei robot in tutti i campi.
Un libro da leggere per conoscere meglio la nostra realtà e le potenzialità del nostro paese.

Prezzo di copertina: 15 euro
Amazon: 12,75 euro, 3,99 euro in formato Kindle

Articoli correlati: “Un nuovo Rinascimento italiano è alle porte

 

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: